ENPAP? Una questione per GIOVANI psicologi!

4 COMMENTS

  1. Perfetta sintesi del problema, Nicola.

    Il vero problema dei giovani psicologi è proprio l’astensionismo della grande maggioranza (magari perchè pensa – erroneamente – “che non serva”, o che “non gli interessi”); astensione che consente così, per passività, ad una piccola minoranza di fare tutto quello che vuole (per poi magari lamentarsene…).

    Logica masochistica a dire poco, soprattutto per i colleghi più giovani, che più hanno da perderci.

    I cambiamenti sono possibili, sempre; ma solo nella misura in cui li si vuole veramente.
    Lo proponiamo agli altri come psicologi, per una volta applichiamolo a noi stessi ! 🙂

  2. Salve ,
    Grazie ad altrapsicologia per tutta la sua attività. Io sono una “giovane” psicologa che versa puntualmente quanto deve alla ‘ enpap . Ora vorrei chiedere molto ingenuamente se secondo voi effettivamente quanto versato confluira’ nella mia futura pensione. Diversamente cosa potrebbe succedere ??
    grazie

Leave a Reply